Frankfurter Buchmesse: il 18 ottobre al via la 75esima edizione

Inizia il conto alla rovescia per l’inizio della Frankfurter Buchmesse: giunta quest’anno alla 75esima edizione, la fiera più importante al mondo per lo scambio di diritti apre le sue porte da martedì 18 ottobre a venerdì 22 ottobre 2023. E anche l’agenzia letteraria sarà presente per promuovere la vendita dei diritti di traduzione dei testi degli editori e autori che rappresenta.

Con i suoi oltre 300mila visitatori ogni anno – tra editori, agenti letterari, scouter, traduttori, promotori, distributori e autori, provenienti da oltre 104 Paesi nel mondo – la fiera è l’occasione per allacciare nuovi rapporti professionali e consolidare quelli già esistenti, per conoscere in anteprima le tendenze editoriali dei prossimi mesi e per approfondire argomenti legati all’editoria di interesse transnazionale. Una grande affluenza è senz’altro prevista per le tavole rotonde dedicate ai cambiamenti che l’intelligenza artificiale produce e produrrà nei mestieri del libro. Il programma è fittissimo e include anche le presentazioni dei libri degli autori di maggiore eco internazionale.

E quest’anno in calendario, il 22 ottobre, c’è un evento attesissimo: Handover Ceremony of Guest of Honour 2023 Slovenia to Guest of Honour 2024 Italy, ovvero il passaggio di testimone da Slovenia a Italia in qualità di Paese ospite per l’edizione 2024 della Buchmesse. Un riconoscimento di altissimo prestigio, che rende omaggio alla qualità del libro italiano, in tutte le sue forme.